Family Audit è uno strumento manageriale che promuove un cambiamento culturale e organizzativo all’interno delle aziende, consentendo di adottare politiche di gestione del personale orientate al benessere dei propri dipendenti e delle loro famiglie: attraverso un’indagine approfondita all’interno dell’organizzazione, si individuano obiettivi e iniziative che consentono di migliorare le esigenze di conciliazione tra famiglia e lavoro dei/delle dipendenti. La partecipazione di tutta l’organizzazione al processo è presupposto fondamentale per il raggiungimento di obiettivi concreti. Il ciclo virtuoso di miglioramento che ne scaturisce è poi sottoposto a un processo di valutazione sistematica e standardizzata che permette, se l’esito è positivo, di ottenere la certificazione Family Audit.
La nostra agenzia ha un dna “famigliare”. Il fatto di essere “pochi ma buoni” ci ha permesso di trovare sempre il tempo e la possibilità di accogliere e assecondare le esigenze di tutti/e i/le dipendenti. La responsabilità, l’intelligenza e la dedizione di ognuno ha fatto sì che questo rimanesse un circolo virtuoso di cui nessuno si è mai approfittato.
Con questi presupposti, la flessibilità e la disponibilità all’ascolto che ci contraddistinguono sono confluiti naturalmente nel percorso di conciliazione intrapreso con Family Audit.
Così, il 19 dicembre 2012, dopo aver definito con la nostra consulente un piano di attività preciso, abbiamo ottenuto la certificazione Family Audit. Siamo la prima agenzia di pubblicità in Italia ad aver raggiunto questo obiettivo. E l’unica fino ad oggi.

Plus con Family Audit
Il nostro percorso Family Audit prevede una serie di iniziative atte a rendere l’ambiente di lavoro il più possibile sereno e positivo. Insieme ai dipendenti abbiamo definito strumenti e attività che possono migliorare l’organizzazione dell’agenzia, permettendo a tutti di dare il meglio nel lavoro e nella vita. Il nostro piano prevede:

• l’introduzione di forme di flessibilità in entrata e in uscita e possibilità di personalizzazione dell’orario di lavoro;
• l’introduzione di forme di telelavoro domiciliare per i ruoli compatibili;
• l’introduzione di uno spazio nell’intranet aziendale dedicato alla conciliazione e al Family Audit. In questo sito interno raccogliamo ad esempio le opportunità offerte dal nostro contratto, i sussidi previsti dai nostri enti previdenziali integrativi (Fondo Est e Ebter), notizie relative a iniziative della Provincia autonoma di Trento che rispondono alle necessità di conciliazione delle famiglie (Buoni di Servizio per i figli, assistenza anziani/malati, varie possibilità di sostegno alle famiglie, ecc.);
• l’introduzione nel contratto di lavoro di una settimana di congedo obbligatorio per i neo papà da godere nel primo mese di vita del/la bambino/a e possibilmente non nel periodo della normale degenza in ospedale;
• di offrire l’opportunità di partecipazione a eventi e manifestazioni attraverso l’offerta di biglietti omaggio da distribuire equamente tra i/le dipendenti, grazie ad accordi/convenzioni con alcuni nostri clienti e fornitori;
• di offrire l’opportunità di utilizzo degli strumenti aziendali per prenotazioni/pagamenti/ecc. online, in modo da facilitare l’organizzazione quotidiana dei/delle dipendenti che possono così risparmiare tempo ed essere agevolati nell’accesso ai servizi.

Tutte queste iniziative sono condivise, costruite e ampliate man mano con l’aiuto e la partecipazione di tutti/e i/ le dipendenti. Persone importanti che con il loro lavoro, la loro vita, i loro sogni e anche le loro difficoltà, permettono a questa piccola agenzia di crescere e diventare più grande.
Essere “Family Audit” ci rende a nostra volta promotori del processo di cambiamento verso un mondo del lavoro più “conciliante”, più moderno e più giusto. Per questo abbiamo dedicato uno spazio sul nostro sito per raccontare cosa significa “Family Audit”, in assoluto e per noi in particolare. Sperando che chi legge apprezzi i nostri sforzi, condivida questa prospettiva e diventi a sua volta parte del cambiamento.